Gli "Elementi" di Euclide

LIBRO XI

 

DEFINIZIONI 21 - 23

 

Def.21: Cilindro è, quando stando fermo un solo lato di quelli intorno all'angolo retto di un parallelogrammo rettangolo, il parallelogrammo ruotato ritorna di nuovo nello stesso luogo da cui aveva iniziato a muoversi, la figura circondata
   
Def.22: L'asse del cilindro è la retta che rimane ferma e attorno alla quale gira il parallelogrammo
   
Def.23: E le basi sono i cerchi tracciati dai due lati opposti condotti attorno
   
  Il cilindro è definito come solido di rotazione ottenuto ruotando un rettangolo attorno ad un suo lato.